Your growth-tech partner.

BANDO NUOVA IMPRESA 2024

Il bando Nuova Impresa 2024, “Contributi per favorire l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità” prevede l’erogazione di contributi sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.
Scopri di più sul bando Nuova Impresa 2024 continuando a leggere.

NUOVA IMPRESA 2024 – QUALI SONO LE FINALITÀ

Il bando Nuova Impresa 2024, “Contributi per favorire l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità” si pone l’obiettivo di supportare economicamente l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche sotto forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale.

Nello specifico, Regione Lombardia e il Sistema Camerale lombardo hanno deliberato l’erogazione di contributi a fondo perduto per i costi sostenuti dalle nuove imprese per la loro costituzione.

Vediamo nel dettaglio quali sono le specifiche dei progetti ammissibili alle agevolazioni.

NUOVA IMPRESA 2024, QUALI SONO GLI INTERVENTI AMMISSIBILI

Con il bando Nuova Impresa 2024 verranno erogati contributi volti a sostenere le MPMI e i lavoratori autonomi per le spese sostenute per la creazione delle nuove imprese.

In particolare, sono ritenute ammissibili spese in conto capitale per:

  • Acquistare beni strumentali, macchinari, attrezzature e nuovi arredi funzionali all’esercizio dell’attività imprenditoriale, comprese le spese per il montaggio e il trasporto
  • Acquistare software gestionali e professionali (es. cloud, saas) e licenze d’uso sulla proprietà intellettuale
  • Acquistare hardware nuovi (es. laptop), esclusi smartphone
  • Registrare e sviluppare marchi e brevetti

Inoltre, sono considerate ammissibili le spese in conto corrente per:

  • Onorari notarili e costi per la costituzione dell’impresa, al netto di tasse
  • Onorari per la consulenza sull’avvio dell’impresa per quanto riguarda l’attività di marketing e comunicazione, logistica, produzione, personale, organizzazione e gestione, contrattualistica, contabilità e fiscalità
  • Costi relativi alle consulenze specialistiche per la registrazione e lo sviluppo di marchi e brevetti
  • Canoni di locazione per la sede legale e operativa
  • Sviluppo di un piano di comunicazione (es. logo aziendale, sito internet, registrazione del dominio) e strumenti di comunicazione (es. pubblicità su social, tv, cartelloni, banner)

Se hai intenzione di creare una nuova società o se la tua società avesse in programma spese per la sua costituzione nel territorio lombardo, questo bando potrebbe interessarti.

Scopri di seguito chi può partecipare!

NUOVA IMPRESA 2024, CHI PUÒ PARTECIPARE

Le domande per la partecipazione al bando Nuova Impresa 2024 potranno essere presentate da:

  • MPMI che hanno aperto una nuova impresa con sede legale o operativa in Lombardia a partire dal 1° giugno 2023 e fino al 15 aprile 2025 e sono regolarmente iscritte al Registro delle imprese
  • Lavoratori autonomi con partita IVA individuale, attribuita dall’Agenzia delle Entrate dal 1° giugno 2023, con domicilio fiscale in Lombardia
  • Professionisti ordinistici con partita IVA individuale da non oltre quattro anni dalla data di presentazione della domanda, con domicilio fiscale in Lombardia.

NUOVA IMPRESA 2024, PER QUALE ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il bando Nuova Impresa 2024, “Contributi per favorire l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità”, gode di una dotazione finanziaria complessiva di €4.407.000.

I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di €3.000, e potrà essere concesso un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di €10.000 rimborsabili.

Il budget dovrà essere necessariamente costituito da spese già sostenute al momento di presentazione della domanda e comunque da effettuare entro e non oltre il 31 dicembre 2024, con un minimo di spese in conto capitale pari al 50% del totale.

Le domande possono essere presentate dalle ore 10.00 del 28 maggio 2024 fino alle ore 12.00 del 15 aprile 2025.

Se desideri avere un aiuto ad accedere a queste opportunità di finanza agevolata, o vuoi informazioni sul sostegno più idoneo per la tua attività, contattaci subito!

Un nostro esperto è pronto ad assisterti, scrivici all’indirizzo di posta elettronica info@abinnovationconsulting.com, oppure compila il modulo seguente.