BANDO PARTECIPAZIOME PMI A FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI, ANCHE IN ITALIA, E MISSIONI DI SISTEMA

Con il bando BANDO PARTECIPAZIONE PMI A FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI del Gruppo Simest, si vuole rafforzare la competitività internazionale delle imprese tramite la concessione di un finanziamento a tasso agevolato, per la partecipazione a un evento promozionale di carattere internazionale, anche virtuale, e per la promozione di beni e/o servizi prodotti in Italia o a marchio italiano.
Analizziamo in dettaglio il bando.

1. BANDO PARTECIPAZIONE PMI A FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI, QUALI SONO GLI INTERVENTI AMMESSI

Gli interventi ammissibili sono volti a sostenere la partecipazione, anche in Italia, ad un singolo evento, anche virtuale, di carattere internazionale tra: Fiera, Mostra, Missione imprenditoriale o Missione di sistema.

 

Per fiera viene intesa un’iniziativa espositiva temporanea, anche virtuale, realizzata in Italia o all’estero e a cui partecipa una pluralità di operatori, per la promozione e/o la commercializzazione di beni e/o servizi.

 

Per fiera viene intesa un’iniziativa espositiva temporanea, anche virtuale, realizzata in Italia o all’estero e a cui partecipa una pluralità di operatori, per la promozione e/o la commercializzazione di beni e/o servizi.

 

Le fiere realizzate in Italia devono avere carattere internazionale e devono risultare inserite nel calendario AEFI delle manifestazioni internazionali.

 

Per mostra si intende un’iniziativa espositiva temporanea, anche virtuale, a cui partecipano uno o più operatori, per la promozione e/o commercializzazione di beni e/o servizi, organizzata collateralmente a manifestazioni convegnistiche e/o culturali.

 

La durata massima dei progetti è 12 mesi.

2. BANDO PARTECIPAZIONE PMI A FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI, QUALI SOGGETTI POSSONO PARTECIPARE E QUAL È L’ENTITÀ DI CONTRIBUTO

Sono ammesse al bando tutte le PMI con sede legale in Italia.

 

Il contributo massimo concesso ammonta fino a 150.000 Euro, ma in ogni caso non superiore al 15% dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio approvato e depositato dall’impresa.

 

Il bando prevede che una quota di tale importo richiesto possa essere riconosciuta a titolo di cofinanziamento, il quale può essere così suddiviso:

  • fino al 40%, se l’impresa ha almeno una sede operativa attiva da almeno 6 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia;
  • fino al 25%, se l’impresa ha la propria sede operativa in una regione diversa da quelle menzionate sopra.

3. BANDO PARTECIPAZIONE PMI A FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI, QUALI ELEMENTI DEVONO ESSERE TENUTI IN CONSIDERAZIONE

È necessario, ai fini della presentazione del bando, di assicurarsi di non rientrare in uno dei settori esclusi (indicati a pag. 4 del bando), inoltre è importante verificare con estrema attenzione quali siano i costi ammissibili, e tutti quei costi che possono essere inseriti all’interno del budget di progetto (Cfr. pag. 9 e ss. del bando).

 

È di fondamentale importanza la lettura scrupolosa circa le modalità di erogazione del contributo (Cfr. pag. 8 e ss. del bando), e domandarsi se si possiedono le risorse necessarie per dar vita al progetto.

 

Si consiglia di verificare attentamente la percentuale di cofinanziamento previsto dal bando, la quale cambia a seconda della regione in cui l’impresa ha la propria sede legale e ricordare che è possibile chiedere l’esenzione totale dalla prestazione delle garanzie per la quota di Finanziamento (Cfr. pag. 6).

 

L’Ente inoltre, ha predisposto delle FAQ in accompagnamento al bando.

 

Si consiglia un monitoraggio periodico del portale per verificare l’eventuale pubblicazione di nuove FAQ.

 

Se vuoi avere maggiori informazioni sul bando PMI PER FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI o vuoi ricevere un aiuto nell’accesso al bando stesso, contattaci subito ed un nostro esperto sarà pronto ad aiutarti.

 

Scrivici all’indirizzo info@abinnovationconsulting.com, oppure compila il modulo seguente, non attendere.